Spaceport italiano in Puglia, voleremo a New York in meno di un’ora?

VV2
Credits to Virgin Galactic

È di pochi giorni fa la notizia che già forse nel 2020 chi vorrà provare l’ebbrezza della gravità zero in un volo suborbitale, lo potrà fare spostandosi solamente in Puglia, nella zona di Taranto-Grottaglie, per l’esattezza all’aeroporto ‘Marcello Arlotta’, senza bisogno di migrare temporaneamente in terra a stelle e striscie.

Continua a leggere

Lenovo Z5, lo smartphone a tutto schermo

Apple dichiara che il suo iPhone X è “entirely screen“, ma ciò è vero solo se si ignora la piccola tacca che racchiude i sensori per il corretto funzionamento del dispositivo, la ‘notch”, onnipresente. Pubblicando on-line uno schizzo e parte di un rendering, il vicepresidente di Lenovo Chang Cheng ha mostrato uno smartphone a tutto schermo. Continua a leggere

Luci della città

Gli ospiti se ne sono andati, prendo il mio fedele iPod dalla giacca, mi verso due dita di Lagavullin Distillers Edition ed esco sul balcone. La temperatura è mite, potrebbe quasi sembrare primaverile. Faccio scorrere le mie playlist fino a scegliere Glenn Frey con la sua “You belong to the city”. Non credo ci possa essere pezzo più adatto per questo panorama. Le note del sassofono cominciano ad avvolgermi, il calore del whisky si diffonde in tutto il corpo. Di fronte a me la città, con tante storie da raccontare e tra le tante la mia. Continua a leggere

Water Jet Flyboard, presto in soffitta?

zapata-flyboard-air-flying-platform-11

I flyboards a getto d’acqua di Franky Zapata sono diventati rapidamente molto famosi, ma il campione di jet ski francese ha obiettivi ben più stravaganti. Durante il fine settimana di metà Aprile di quest’anno, ha pubblicato il primo video che mostra la sua nuova creazione, il Flyboard Air, in azione.

Continua a leggere

Un altro anno.

E’ una strana età la mia. Un’età in cui non ci si sente vecchi ma ci si rende conto di non essere più giovani. Un’età in cui si cominciano a tirare somme, si mettono i puntini sulle “i”, si chiudono parentesi e, perché no, ci si toglie qualche sassolino dalle scarpe. Ho lasciato la montagna da un paio d’ore, e con lei mia moglie, la mia famiglia, i miei amici, ciò per cui vale la pena vivere.
Continua a leggere

Quei giorni mai esistiti, il romanzo scala la classifica su Amazon

recensioni“Un romanzo bellissimo con una trama travolgente e ben strutturata in cui l’azione si sviluppa con un ritmo incalzante che non ti dà tregua e non ti consente di interrompere la lettura se non quando arrivi alla parola fine.

I personaggi sono tutti ben costruiti in particolare quello principale, un avvocato giunto all’apice del successo con un passato di violenze subite da parte del patrigno e del fratellastro che però lo rendono forte e con una personalità dominante verso tutti coloro che lo circondano.

Il finale poi, tanto originale quanto sorprendente, ti tiene con il fiato sospeso fino alla conclusione della storia.

Un libro scritto da un autore italiano che non si può non leggere. Consigliatissimo !!”

Continua a leggere

Social networks, qualche numero. E Quag si affaccia sul web.

Social & Blog imgPrima di fornirvi tutti i numeri dei social, mi sembra più che logico dirvi che ogni record viene frantumato da Facebook con 1,01 miliardi di utenti attivi al giorno (avevate dei dubbi?), un numero di profili registrati di 1,5 miliardi, 8 miliardi di video riprodotti ogni giorno sulla piattaforma, e 4,5 miliardi di dollari di fatturato nel trimestre chiuso a Settembre.

Di contro, si parla di un calo dei contenuti a fronte dell’aumento di utenti; nel terzo quadrimestre dell’anno in corso il 34% degli utenti ha aggiornato il proprio stato, mentre il 37% ha condiviso una fotografia. L’anno scorso, nello stesso periodo, erano rispettivamente il 50 e il 59%.

Continua a leggere

Parole silenziose

L’estate se n’è andata, e con lei la spensieratezza delle giornate di sole, il calore che accarezza la pelle facendo dimenticare i problemi, la ricerca del refrigerio che ci distrae dalla quotidianità. Ha resistito quest’anno, non voleva cedere il passo, ma l’autunno era alle porte, pronto, con i suoi colori tenui, belli e tristi allo stesso tempo. Poi la spallata, il colpo di coda, la temperatura che cade e i primi accenni di una stagione che, diciamocelo, ha poco da regalarci. Non porta Continua a leggere