Un altro anno.

E’ una strana età la mia. Un’età in cui non ci si sente vecchi ma ci si rende conto di non essere più giovani. Un’età in cui si cominciano a tirare somme, si mettono i puntini sulle “i”, si chiudono parentesi e, perché no, ci si toglie qualche sassolino dalle scarpe. Ho lasciato la montagna da un paio d’ore, e con lei mia moglie, la mia famiglia, i miei amici, ciò per cui vale la pena vivere.
Continua a leggere

C’era una volta…

Giornata finita. Lavorativamente parlando. Sto rientrando a casa quando un pallone mi sfreccia davanti agli occhi, rimbalza su di un’auto in sosta e rotola di nuovo verso di me. “Signore, mi passa il pallone?”. Signore? A me? Non ho mica… quarant’anni? No, in effetti ne ho di più e potrei essere il padre di quel ragazzino che mi guarda come se fossi mezzo scemo, fermo, con il pallone tra le mani e un’aria distratta dai pensieri che rimbalzano nella testa.
Continua a leggere

Nel Principato di Monaco l’attico più costoso al mondo

A Montecarlo, un attico a più piani potrebbe essere già diventato la proprietà privata più costosa del mondo per metro quadro e probabilmente un qualche tycoon miliardario avrà già firmato per l’acquisto.

monaco-penthouse-2-1-762x428
La penthouse con piscina a sfioro e scivolo

Continua a leggere

Ayrton Senna, una vita intera in una notte

Suite200 Senna

Per chi, come me, in quel drammatico primo Maggio del 1994, era incollato davanti alla TV ad assistere al G.P. di Imola e per chi non lo era ma è sempre stato appassionato di motori e di F1, consiglio la lettura del libro “Suite200, l’ultima notte di Ayrton Senna”.

Iniziato e concluso ieri, in un giorno solo, in volo A/R per una trasferta di lavoro in Germania.

Scorre via tutto di un fiato, non è niente di impegnativo o filosofico…fa solo pensare!