Addio code agli sportelli con Qurami

Qurami - Ticket

Mai più in coda grazie a Qurami, l’applicazione che si prende cura del nostro tempo. Fare la fila in un ufficio pubblico, in un ambulatorio, all’università o in un museo stando comodamente seduti sul divano di casa propria o al tavolino di un bar?

Da oggi è possibile grazie a Qurami, l’innovativa soluzione Qurami - Smalltecnologica che consente di prendere il numeretto per la fila tramite smartphone, conoscere in tempo reale il numero esatto di persone davanti a sé, il tempo di attesa stimato e ricevere una notifica all’avvicinarsi del proprio turno.

Tutto con un’app semplice e gratuita, disponibile su piattaforma Android, iOS, Windows Phone e Blackberry.

Come funziona Qurami?

  1. Una volta aperta l’applicazione sul proprio smartphone ed essersi geo-localizzati, si sceglie la struttura nella quale si vuole andare e si verifica in tempo reale il numero di persone in fila.Qurami - Large
  2. Si sceglie il servizio desiderato e si prende il “numeretto elettronico”, del tutto equivalente al biglietto cartaceo che si prenderebbe in loco e perfettamente inserito nel flusso degli stessi.
  3. Si aspetta il proprio turno con la libertà di dedicarsi a ciò che più si desidera mentre notifiche personalizzate segnaleranno l’avanzamento della fila e il momento in cui recarsi allo sportello.

L’uso di Qurami permette di risparmiare tempo, ottimizzare gli impegni e facilitare gli spostamenti urbani. Per questi motivi è riconosciuta come una delle innovazioni più interessanti nel panorama delle soluzioni per le smart cities del futuro.

Al momento, Qurami è attiva solo nelle seguenti strutture:

  • A Roma presso le Università “La Sapienza”, “Roma Tre”, “LUISS” e “Tor Vergata” (Facoltà di Economia), gli Uffici per l’Impiego della Provincia, le strutture dell’Ospedale Israelitico e del Policlinico Universitario Agostino Gemelli, l’Agenzia per la Mobilità e il Bioparco;
  • A Milano il servizio è attualmente attivo presso l’ufficio AFOL della Provincia e la Camera di Commercio;
  • A Firenze presso il Comune;
  • A Trieste presso gli Ospedali Riuniti e il Comune;
  • A Padova presso la segreteria studenti dell’Università.

Le location dove utilizzare la comodissima app sono decisamente ancora poche ma la start up italiana conferma di voler quadruplicare, entro l’autunno 2014, le circa 35 strutture attualmente attive sul territorio italiano, con l’attivazione del servizio in molti altri punti cardine della vita sociale delle città che hanno fatto da apripista, estendere il servizio ad altre città (Torino, Pisa, Palermo, Napoli, Verona, ecc…) e proporlo in una fase successiva anche al mondo delle banche e del retail.

Qurami è un servizio fruibile anche all’estero. Infatti, dopo l’interesse mostrato da colossi bancari e delle telecomunicazioni in alcuni Paesi del Centro America, in autunno il servizio sarà attivato presso importanti strutture a Londra, nell’ambito di un progetto pilota per tutto il Regno Unito, e in diversi altri Paesi della UE.

L’app è stata scaricata 150.000 volte dagli app-store con 65.000 persone che hanno già staccato un numeretto virtuale con Qurami risparmiando tempo presso le strutture. E tu, cosa aspetti?

Fonte: qurami.com

Una risposta a "Addio code agli sportelli con Qurami"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...