Incontro di mezzanotte

Mezzanotte, un’ora suggestiva. L’ora in cui l’oggi diventa passato e domani il presente. A quest’ora è bello guidare se non sei stanco. La strada corre dritta in questa spianata tra le montagne. I fari illuminano l’asfalto. Dagli altoparlanti mi giungono delicate le note di Comptine d’un autre été: l’aprés-midi, meraviglioso pezzo per pianoforte di Yann Tiersen.
Continua a leggere